• Uncategorized

    Tutto Passa e Va

    Ci sono cose che ti scuotono la vita poi ti costringono a fermarti e riflettere. Non sono mai accadimenti felici, purtroppo, la felicità la si vive, il dolore spesso lo si subisce. Poche sono le persone che invece hanno deciso di sfidarlo, il dolore, quasi di cavalcarlo, che alla fine cos’è se non  un aspetto della vita?! Ecco: La storia di Gennaro raccontata dalla figlia Sosteniamo chi decide di affrontare la vita, in tutti i suoi aspetti, con dignità Sosteniamo le famiglie di questi guerrieri

  • Uncategorized

    Vita, Vivere, Vivere, e ancora Vivere

    Mi sposo. Ebbene si. Proprio Io. Io, l’animo zingaro, libero che si sente a casa dentro un aeroporto, che non si annoia aspettando un treno. Io, che ho  pezzi di cuore sparsi in tutto l’emisfero Io, che mi innamoro20 volte al giorno Io, che amo il silenzio Io, che amo la solitudine Io, che amo la solitudine in mezzo al caos Io, che negli ultimi mesi sto così bene con me stessa da aver deciso di passare la mia vita con qualcun altro Io, che ora mi sento leggera Io, che ora ho scoperto che in due sono più forte, SIAMO più forti Io, che ora non ho paura Io, che…

  • Uncategorized

    Soggetto-Verbo-Complemento Oggetto-Punto

    Come sono belli gli elenchi, le classificazioni, semplici, lineari, chiari, sintetici, bianco o nero, si o no, si fa, non si fa. Ma poi servono? E’ davvero così nella realtà? Vogliamo veramente chiudere tutto dentro un elenco? Vogliamo veramente essere definite: “la ragazza carina” “la ragazza bassa” “la brava ragazza”  “la cattiva ragazza” “quella troppo grande”  “quella troppo piccola”  “quella magra” “quella grassa”  “tette grosse” “tette piccole”  “culo sodo” “culo basso” “stupida” “intelligente” Vogliamo veramente avere accanto uomini definiti: “carino” “figo” “sfigato”  “morto di figa”  “grasso”  “basso” “cazzopiccolo”  “favatanta”  -ok gli aggettivi per gli uomini scarseggiano- Vogliamo veramente vivere dentro a situazioni che possono essere riassunte dentro un: “stiamo insieme”…

  • Uncategorized

    Cose da Non: Dire Fare, Baciare, Lettera e Testamento

    Su quello che le donne non devono dire e fare durante e subito dopo gli incontri più o meno galanti si sono scritti manuali e manuali e ancora manuali,per esempio: non dire ti amo non preparare la colazione la mattina dopo non chiedere quando ci si rivede non pretendere che ti metta nelle prime tre telefonate la mattina dopo non rimanere a dormire li invadendo casa sua non parlare di vacanze insieme etc etc etc ma quello che gli uomini non devono ASSOLUTISSIMAMENTE MAI FARE?????????? Elenco rapido e in assoluto ordine sparso MAI E DICO MAI dire che era un bel po’ che non si praticava l’attività (tutte noi vorremmo…

  • Uncategorized

    MURI

    L’altra sera Rai5 ha trasmesso un film “Il giardino dei limoni”,  si intitolava. Il film finisce con un muro che viene costruito e inevitabilmente divide ed allontana i due lati. I muri non dovrebbero mai essere costruiti perché impediscono di vedere ciò che si trova dall’altra parte, impediscono di scoprire l’ignoto I muri alimentano questa paura L’essere umano nasce con la paura atavica verso il nuovo e il diverso. I muri alimentano questa paura L’essere umano nasce con la paura del buio perché nel buio non può vedere il suo vicino I muri alimentano questa paura L’essere umano alla fine è un animale e farà di tutto per sopravvivere e tornare ad…

  • Uncategorized

    29 Giugno

    Io sono di Viareggio. Il 29 Giugno 2009 era stata una giornata di lavoro massacrante e alle 22 crollai distrutta in un sonno profondo. Dopo due ore circa, mia sorella mi svegliò, dicendomi:” Tata, vestiti, prendi i documenti, una bomba scappiamo”. Io non capii, ma in uno stato di dormiveglia semi-cosciente eseguii gli ordini. Arrivata per strada, uno scenario agghiacciante, il cielo di quel colore pensavo non potesse esistere nella realtà ma solo nella finzione cinematografica. I resoconti delle persone si rincorrevano senza capire cosa fosse realmente successo, avevamo capito solo che qualcosa aveva preso fuoco e c’erano molti molti moltissimi morti. Dopo qualche ora, le prime notizie certe cominciarono…

  • Uncategorized

    A 30 come a 15

    Ieri era l’anniversario della morte di Kurt; Un genio,bla bla bla, incompreso, bla bla bla, icona del rock degli anni fra gli ’80 e i ’90, bla bla bla, i Nirvana, bla bla bla. Ieri tutti postavano articoli su di lui, video di you tube, frasi, foto e io mi sono messa a riascoltare Nevermind su spotify e poi..Poi mi sono fermata in mezzo alla mia stanza durante un cambio di stagione che profuma tanto di imminente trasloco e ho pensato: “no i Nirvana con Spotify in riproduzione casuale no” e allora ho cercato una vecchia musicassetta che mi ricordavo di essermi fatta per ascoltare la musica con lo walkman andando…

  • Uncategorized

    Riguardo all’Amore

    …..Le mie grandi sofferenze in questo mondo sono state quelle di Heathcliff, e le ho viste e vissute tutte fin dal principio; il mio pensiero principale nella vita è lui. Se tutto il resto morisse, e lui rimanesse,io continuerei ad esistere; e se tutto il resto continuasse ad esistere e lui fosse annientato, l’universo si trasformerebbe in un completo estraneo: non ne sembrerei parte. – Il mio amore per Linton è come il fogliame nei boschi: il tempo lo cambierà, ne sono consapevole, come l’inverno cambia gli alberi. Il mio amore per Heathcliff somiglia alle rocce eterne che stanno sotto quegli alberi: una fonte di piacere ben poco visibile, ma…

  • Uncategorized

    Viareggio-Casa-Calore

    Ci sono dei posti che ti scaldano il cuore, posti che ci ricordano momenti particolare, spesso sono i posti della propria infanzia, alle volte no. Sono quei luoghi in cui quando ci sei ti senti a posto, in pace. Ecco, Londra è uno di questi, lo è anche Ibiza, ma niente sarà mai come la spiaggia di casa mia, soprattutto d’inverno, soprattutto quando non c’è nessuno.  

  • Uncategorized

    Fra Rossella e Bridget

    ora, son qui di domenica sera che guardo la tele con i libri di inglese alla mia destra e un libro particolarmente impegnato “The Holy Barbarians”  in inglese anche lui ai miei piedi, e mi viene in mente questo pensiero: “Ma perché le donne  proiettano loro stesse su Bridget Jones? E soprattutto perché vogliono assomigliarle????” Tutte noi siamo state mollate, sofferto per amore, ubriacate con la peggior vodka e vomitato sul tappeto di casa ma il fatto non è questo, veramente vogliamo pensare a noi stesse come delle donne che si infilano la panciera per piacere ad un uomo???Veramente vogliamo essere quelle donne che si stupiscono se uno come Hugh…