• Travel,  Uncategorized

    Saranno 48 ore bellissime

    Comincia con questa frase “saranno 48 ore bellissime” la mia gita fuori porta a Londra Ne valeva la pena? Si E’ fattibile? Si Lo rifarei? Si, anche domattina Premessa d’obbligo, non era la mia prima volta a Londra, nemmeno la seconda, nemmeno la quinta, Londra per me è casa, ne ho già scritto qualche anno fa qui, è quel posto nel mondo dove mi sento ok, dove non sento la stanchezza e nemmeno il freddo Ma quindi cosa si fa in due giorni a Londra? E poi si cammina, si respira l’aria al sapore di Curry, si sbircia nei mercati, nelle food hall, si costeggia il Tamigi lungo l’embankment, se…

  • Uncategorized

    Vivi

    Il 2018 è stato un anno veramente difficile, doloroso, lungo e triste.  Nonostante tutto io e Flavio abbiamo ballato di notte a South Kensington, abbiamo guardato il tramonto tenendoci la mano e abbiamo riso insieme e da soli.  Per questo quando il 2019 è iniziato mi sono ripromessa di scrivere le volte in cui sarei stata felice, di quella felicità che spesso spaventa e stranamente pensiamo di non meritarla.

  • Travel,  Uncategorized

    I due posti da esplorare in ogni viaggio

    Ognuno ha le sue manie da viaggiatore, chi viaggia sempre con un cambio nello zaino, chi ha dietro qualunque tipo di attrezzatura fotografica perché non si sa mai, chi si porta dietro ogni tipo di medicina anche per un week end a 100 km da casa e poi ci sono io che mi definisco un'esploratrice seriale; dovunque vada è imprescindibile una vista in due posti: il supermercato e la farmacia

  • Uncategorized

    2017, Adieu

    Ho imparato infine che è meglio non fare mai programmi troppo precisi che la vita poi si diverte a sparigliare le carte, ma sappi 2018 che io sono pronta e t'aspetto con la stessa fiducia e curiosità di bambina, magari è l'anno buono e mi arriva Barbie ballerina!!!

  • Travel,  Uncategorized

    Forte dei Marmi d’Inverno

    Per riuscire a intravedere qualcosa oltre al Forte che si vede su Novella 2000, salite in macchina una mattina soleggiata d'inverno, parcheggiate sul lungomare ed entrate in punta di piedi in questa bomboniera. 

  • Travel,  Uncategorized

    Le Grandeur de Paris

    Come si è notato dalle ultime foto sul mio  Instagram, il break autunnale quest’anno è stato a Parigi; io e la città degli innamorati abbiamo da sempre un rapporto un po’ ostico, come dimenticarsi la gita di quinta superiore costellata di scioperi, febbri e mancanze di camere in albergo? Anche questa volta il viaggio è partito in salita, le solite analisi sballate a qualche giorno dalla partenza, il solito sciopero che ci ha spostato il viaggio di qualche ora, ma alla fine ce l’abbiamo fatta, abbiamo messo piede su suolo francese.   Quattro giorni alla scoperta di Parigi Cosa fare in Novantasei ore?