Uncategorized

Partire, Tornare, Arrivare, Ricominciare, Fare, Disfare

Il mese scorso ho festeggiato il mio compleanno a Londra, la città che amo più al mondo; è stato il miglior regalo che mi potessi fare. Londra è sempre un’emozione unica e mi fa sempre sentire a casa.

Questa volta il biglietto era di sola andata, mi sono decisa, ho fatto un respiro profondo e mi sono detta:

“Mari, cazzo, non puoi rimanere in Italia a fare la muffa e aspettare che il futuro sia migliore, il futuro è ora!”

Mando curriculum, avverto i miei contatti che Mari sbarca in UK, faccio il conto dei miei risparmi e poi

E poi l’inaspettabile, l’impensabile, l’indicibile, il “no non è possibile” “Maddai ma proprio te???”

Camminavo lungo il viottolo della mia direi divertente esistenza, inciampando spesso in situazioni e persone assurde, quando un giorno inciampo nell’ennesimo essere apparentemente piatto e senza motivo di essere approfondito.

Il giovane si è dimostrato però tenace al limite dello sfinimento e infatti proprio perché non ne potevo più ci sono uscita un lunedì sera a cena-e sottolineo Lunedì-

Il giovane si è altresì dimostrato interessante e meritevole di ulteriore conoscenza.

Il giovane è stato anche molto audace e mi ha chiesto di vivere con lui.

La fortuna aiuta gli audaci, si dice.

E’ vero.

E mi sono trovata nel giro di pochi mesi a ricambiare completamente i miei piani.

E molto probabilmente nei prossimi mesi cambieranno di nuovo.

E Londra non è lontana,alla fine.

E  il futuro è veramente ora.

E bisogna goderselo.

Perché  il futuro non ti aspetta.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.