• Travel,  Uncategorized

    I due posti da esplorare in ogni viaggio

    Ognuno ha le sue manie da viaggiatore, chi viaggia sempre con un cambio nello zaino, chi ha dietro qualunque tipo di attrezzatura fotografica perché non si sa mai, chi si porta dietro ogni tipo di medicina anche per un week end a 100 km da casa e poi ci sono io che mi definisco un'esploratrice seriale; dovunque vada è imprescindibile una vista in due posti: il supermercato e la farmacia

  • Travel,  Uncategorized

    Come Un Coriandolo

    Eccolo, il periodo dell'anno che rende magica più di quanto non sia già, Viareggio Spettacolo unico quello che si snoda lungo i viali a mare nelle quattro settimane a ridosso della Pasqua

  • love,  Travel,  Uncategorized

    Bologna,una Vecchia Signora

    Bologna conosciuta attraverso il libro Jack Frusciante, Bologna sognata attraverso i racconti dello Zio Guccio, le parole di Lucio, una 50 special con Cesare Bologna in 24 ore con il mio coinqui durante il fine settimana di Arte Fiera

  • Uncategorized

    2017, Adieu

    Ho imparato infine che è meglio non fare mai programmi troppo precisi che la vita poi si diverte a sparigliare le carte, ma sappi 2018 che io sono pronta e t'aspetto con la stessa fiducia e curiosità di bambina, magari è l'anno buono e mi arriva Barbie ballerina!!!

  • Travel,  Uncategorized

    Forte dei Marmi d’Inverno

    Per riuscire a intravedere qualcosa oltre al Forte che si vede su Novella 2000, salite in macchina una mattina soleggiata d'inverno, parcheggiate sul lungomare ed entrate in punta di piedi in questa bomboniera. 

  • Travel,  Uncategorized

    Le Grandeur de Paris

    Come si è notato dalle ultime foto sul mio  Instagram, il break autunnale quest’anno è stato a Parigi; io e la città degli innamorati abbiamo da sempre un rapporto un po’ ostico, come dimenticarsi la gita di quinta superiore costellata di scioperi, febbri e mancanze di camere in albergo? Anche questa volta il viaggio è partito in salita, le solite analisi sballate a qualche giorno dalla partenza, il solito sciopero che ci ha spostato il viaggio di qualche ora, ma alla fine ce l’abbiamo fatta, abbiamo messo piede su suolo francese.   Quattro giorni alla scoperta di Parigi Cosa fare in Novantasei ore?