Uncategorized

2017, Adieu

la pace
My fav Spa

 

Questo 2017 mi ha lasciato un po’ l’amaro in bocca, ma mi ha anche insegnato a sorridere e danzare nella tempesta, il mio essere estremamente pragmatica mi salva dalle crisi d’ansia che riguardano il futuro ma inevitabilmente alle volte continuo ad avere la sensazione di annaspare in un mare con troppe correnti. 

Ho imparato che io sono importante per me stessa e che quando io sono tranquilla e rilassata sono una persona migliore.

Ho imparato che nonostante la tempesta, le difficoltà e i muri da abbattere se si è in due si è più forti, se si è in due si può arrivare ovunque, se riusciamo a ballare nella tempesta  riusciremo a superarla, magari ammaccati, magari stanchi ma sicuramente insieme. 

 

Happiness
Happiness trough the World

Ho imparato che viaggiare è una parte importante della mia vita, che amo profondamente la mia città ma non smetto mai di avere voglia di scoprire e vivere posti nuovi.

Ho imparato che, bisognerebbe essere in un modo solo, così per semplicità, ma essendo io della bilancia, ciò non sarà possibile, perciò qua vi continuerò ad allietare sicuramente con le mie scorribande ma non potrò esimermi dal dire la mia su ciò che accade nel mondo, ad alzare la voce quando vedrò qualcosa che non va, perché come recita la mia bio altro non sono che una trentenne bilancina in perenne equilibrio fra Jimmy Choo e Reef.

Ho imparato infine che è meglio non fare mai programmi troppo precisi che la vita poi si diverte a sparigliare le carte, ma sappi 2018 che io sono pronta e t’aspetto con la stessa fiducia e curiosità di bambina, magari è l’anno buono e mi arriva Barbie ballerina!!!

Stay tuned per una wish list sommaria e di pancia per il 2018

Non esiste impossibile, casomai impassabile

 

DSC_0126-002
Central Park, NYC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *